Concerto a sostegno di Cerchi d'acqua PDF Stampa E-mail
Notizie - Notizie dalle associazioni

Il centro anti-violenza Cerchi d'acqua presenta il concerto di Gabriel Fauré. Per aiutare le donne colpite dalla violenza. Giovedì 21 marzo, ore 21. Chiesa di San Marco, Piazza san Marco 2, Milano

GABRIEL FAURÉ
Requiem, Ave Verum, Ave Maria, Cantique de Jean Racine
21 Marzo, ore 21 - Chiesa di San Marco, Milano
Ingresso ad offerta libera a partire da 10 Euro

Giovedì 21 marzo 2013, nella Chiesa di San Marco, il centro antiviolenza Cerchi d’Acqua e l’Associazione culturale Canti Corum organizzano una serata dedicata alla raccolta fondi a sostegno delle donne colpite dalla violenza. L’orchestra Guido d’Arezzo di Melzo e il coro Canti Corum, diretti dal M° Vincenzo Simmarano, con la partecipazione della soprano Viviana Gaudio e del baritono Christian Starinieri, presenteranno brani di Gabriel Fauré, tra cui il Requiem op. 48, celebre per la sua musica struggente e ricca di tenerezza umana, che spinge a trasformare il dolore in forza. L’integrazione tra le voci corali e quelle strumentali è perfetta e la loro fusione, che esclude ogni contrapposizione, crea una particolare atmosfera sonora da cui risultano assenti violenze e conflitti.

L’evento è stato espressamente voluto dalla Cooperativa Sociale Cerchi d’Acqua, che ogni giorno, con esperienza e competenza, aiuta le donne colpite dalla violenza a riappropriarsi della propria vita. La cooperativa offre, gratuitamente, ascolto telefonico, colloqui di accoglienza, percorsi di sostegno psicologico, psicoterapia, gruppi di auto-aiuto e consulenza legale.

Cerchi d’Acqua nel periodo 2001-2011 ha incontrato 7.110 donne che vivevano in situazioni di maltrattamento fisico, psicologico, economico o di stalking, vittime di violenza sessuale o di abuso sessuale nell’infanzia, ed ha svolto più di 44.000 interventi.  Di questi, 4.596 riguardavano anche minori. L’82%  delle donne che sono state seguite da Cerchi d’Acqua è di nazionalità italiana, il 63%  di loro è occupata; di queste, il 61% ha una professionalità medio-alta.

I dati statistici evidenziano che la violenza sulle donne è un fenomeno trasversale a tutte le classi sociali, e coinvolge anche chi sta intorno alla persona colpita, a cominciare dai bambini, testimoni impotenti. La maggior parte della violenza, sempre secondo le statistiche, è agita per mano di mariti, compagni ed ex-fidanzati. Ricordiamo che nel nostro paese nel 2012 hanno perso la vita 124 donne. Una vittima ogni tre giorni. E nel mese di gennaio 2013, secondo Anna Costanza Baldry, psicologa e criminologa,  sono già 13 le vittime.

I brani di Requiem, Ave Verum, Ave Maria, Cantique de Jean Racine che verranno proposti, sono stati scelti per testimoniare che la violenza sulle donne non si combatte certo con altra violenza, ma con il rispetto individuale e collettivo.

Il concerto è patrocinato dal Comune di Milano e dalla Provincia di Milano.
                    
Si ringrazia banca BSI Main sponsor dell'evento e AVON sponsor sostenitore.

Scarica la locandina

 
Design and SEO by Webmedie
SEO Bredbånd Udvikling Internet